Search CommunityWalk:
Create_a_map_small
Explore_small
Tutorials_small
Mymaps_small

Blank

Nessuno Myoo

Address:
Viterbo VT
Viterbo, Lazio, IT

Category: Privato Cittadino

Used in the following map:

Pinocchio nella rete

Un amico artista, che opera all'interno del mondo viertuale Second Life: "intendo contribuire al progetto attraverso l'esposizione di una mia opera dal titolo 'The Secrets Escape Of The Pupppets' di 176 prim..."



Breve biografia di nessuno :)
Il mio nome è nessuno myoo e nasco a nuova vita il 21 Settembre 2007.
Da subito ho iniziato a girovagare per le land cercando di soddisfare ogni mia curiosità su quello che per me allora appariva come un nuovo e potente mezzo di comunicazione emozionale. Grazie ai corsi seguiti a Second Learning a INDIRE ho imparato a manipolare i miei prim. L'incontro con l'artista, gallerista e amico Lion Igaly mi ha poi introdotto nell'affascinante mondo dell' Arte Virtuale. Musicista e con la passione del disegno in rl mi sono quindi ritrovato entusiasta a fare lo scultore nel metaverso. Per le mie opere ho decodificato un linguaggio semplice ed originale che si esprime nel modo di lavorare i prim: quel torcere, allungare, svuotare per poi riempire che mi diverte tanto... I legni e i metalli sono fra i materiali che prediligo. A volte levigati e lucidi, altre corrosi e dai forti contrasti. Visioni diverse per sensazioni diverse. Col mio figurativo cerco di esprimere la bellezza, l'energia, la leggerezza, il movimento, la poesia.

Permettetemi di aggiungere ancora due parole, di cui vado orgoglioso,
scritte qualche tempo fa dalla persona che -prima fra tutte-
ha creduto nel mio lavoro. Grazie Lion :O)

"....la maggiore produzione di Nessuno è sicuramente incentrata sulla figura umana, già ampiamente studiata, smontata e rimontata nelle precedenti esperienze di quadri prodotti in RL. Ma la scultura impone passi particolari, che hanno incanalato il gusto estetico di questo artista verso nuove forme creative, pur mantenendo quel tenebroso meccanismo all'origine della sua arte: "fai a pezzi quella figura e usa quei pezzi per mostrarla di nuovo". E la figura viene rimontata sotto mutazioni solo in parte cubiste o astrattiste, ma direi, estetiche. Laddove l'estetica figurativa era stata sepellita, qui ritorna con logica coerente a mostrare una figura bella da vedere, ancorchè smontata, incompleta, contenente più spazi che volumi pieni e al tempo stesso piena di contenuti... " Lion Igaly

Qui potete trovare la mia nuova galleria:



Photos

530973_s