4 TARSIS

Education


Tarsis è stato identificato con la città di Tartesso, fiorente centro mercantile conquistato dai Cartaginesi nel 553 a.C., posto alla foce del Guadalquivir sulla costa atlantica della Spagna. Poiché si trovava al di fuori delle famose Colonne d'Ercole, è evidente che esso rappresentava la più occidentale tra tutte le città conosciute dagli Ebrei, e quindi il messaggio dell'autore biblico è evidente: Dio ordina a Giona di andare all'estremo oriente, a Ninive, ed invece lui fugge praticamente agli antipodi, cioè all'estremo occidente!


Tarsis appare nella Bibbia (Genesi 10,4) come il terzo figlio di Javan, a sua volta quartogenito di Jafet, figlio di Noè: è la cosiddetta Tavola delle Genti, i cui protagonisti non sono nomi di persona ma indicazioni geografiche. Javan ricorda la Ionia, una delle regioni storiche della Grecia, ed i suoi figli, oltre a Tarsis, sono Elisa (ricorda Ellenia, cioè la Grecia stessa), gli abitanti di Cipro (Chittim) e quelli di Rodi (Rodanim).

STORIA DI GIONA

Progetto ragazzi del fiume
PERCORSO DI CONTINUITA'IN AMBITO IRC
TRA SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA DELL'INFANZIA
CLASSI e SEZIONI COINVOLTE:
1A,1B,1C VIA FIRENZE
GRANDI VIA PREDICORT
GRANDI VIA RAMAZZOTTI

CONTRIBUTO SUL TEMA DA PARTE DEL GRUPPO MEDI-GRANDI DI STRASSOLDO