Cw_logo

Un ponte tra Friuli e Occitania
created by reporter diffuso
Un progetto che coinvolge la D.D. Campoformido, l'I.C. di Premariacco, l'I.C. di Pagnacco, l'I.C. di Paesana,la D.D. di Dronero, l'I.C. di Sant Front, l'I.C. di Luserna San Giovanni e l'I.C. di Venasca.
Un progetto che ha la finalità di far conoscere ai ragazzi la ricchezza culturale di due territori diversi, far scoprire loro gli aspetti storici e culturali che li caratterizzano e li accomunano. I ragazzi delle diverse scuole hanno lavorato comunicando in rete tramite i rispettivi siti. Alune classi hanno avuto modo di incontrarsi e di conoscersi alla fine del percorso.
I docenti hanno partecipato a corsi di formazione inerenti alla metodologia CLIL e alle nuove tecnologie.
Il progetto è stato finanziato con fondi MIUR.
Questa geomappa documenta il lavoro svolto tra i due territori.
Seguendo i marker su una linea che collega i due territori, è possibile ripercorrere le attività e le esperienze svolte nell'arco di due anni scolastici.

^^^   Hide Description   ^^^
Advertisements   
      loading...
    view locations on separate page
      Loading...

    X

    Add points:

    by clicking: (just click on the map)


    Do you know someone planning a wedding or are you getting married? You can easily create a map of your wedding with Wedding Mapper

    Un ponte tra Friuli e Occitania

    Un progetto che coinvolge la D.D. Campoformido, l'I.C. di Premariacco, l'I.C. di Pagnacco, l'I.C. di Paesana,la D.D. di Dronero, l'I.C. di Sant Front, l'I.C. di Luserna San Giovanni e l'I.C. di Venasca. Un progetto che ha la finalità di far conoscere ai ragazzi la ricchezza culturale di due territori diversi, far scoprire loro gli aspetti storici e culturali che li caratterizzano e li accomunano. I ragazzi delle diverse scuole hanno lavorato comunicando in rete tramite i rispettivi siti. Alune classi hanno avuto modo di incontrarsi e di conoscersi alla fine del percorso. I docenti hanno partecipato a corsi di formazione inerenti alla metodologia CLIL e alle nuove tecnologie. Il progetto è stato finanziato con fondi MIUR. Questa geomappa documenta il lavoro svolto tra i due territori. Seguendo i marker su una linea che collega i due territori, è possibile ripercorrere le attività e le esperienze svolte nell'arco di due anni scolastici.