Create_a_map_small
Mymaps_small



UN ANNO SUL FIUME

Racconto, ricerca e documentazione sul fiume Natisone
(view on the map)
SCUOLA PRIMARIA
via Libertà, 25
MANZANO, ITALY
0432740542
Questa è la scuola primaria di Manzano
(view on the map)
PONTE DI MANZANO
Ponte sul fiume Natisone che collega Manzano con la frazione Case. Quando ci passiamo sopra con l'automobile vediamo dei grandi uccelli bianchi.
Lorenzo che ci passa con la bicicletta ogni tanto si ferma e si affaccia a guardare giù e vede i pesci che nuotano nell'acqua alta vicino ai piloni del ponte.
(view on the map)
CRES DI VUELIS
Dove il fiume Natisone fa un'ansa, tra Oleis e Case di Manzano, affiorano grossi massi (cres). L'acqua è bellissima i ragazzi vanno a farci il bagno
(view on the map)
LA TROTA IRIDEA
via del Cimitero
Manzano, Italia
Nadia abita vicino al fiume Natisone. Spesso va a giorcare lì con sua sorella. Una volta ha visto una trota iridea che sua sorella ha chiamato JEGHI.
Nei giorni sucessivi ogni volta che Nadia andava con sua sorella sul fiume chiamava JEGHI e lei si faceva vedere. Adesso JEGHI non si vede più.
(view on the map)
MARCO E JIAN WU PESCANO
Marco, quando va dal nonno,che abita vicino al fiume, chiama Jian Wu e con lui va a pescare i pesci sul Natisone, proprio in questo punto del fiume.
Jian Wu li prende con le mani e Marco cerca di aiutarlo. I pesci catturati sono lunghi circa 10 centimetri, loro li mettono in un secchio e li portano dal nonno che, nell'orto, ha i contenitori per irrigare.
Marco e Jan Wu così guardano i pesci da vicino. A volte li riportano nel fiume con il secchio e li liberano.
Marco e Jian Wu pescano quando fa caldo e si possono mettere i piedi nell'acqua.
(view on the map)
CASCATA
Tra Oleis e Manzano c'è una cascata naturale dove Francesca è andata con suo fratello Gabriele e Andrei e Arianna con suo papà e suo fratello Matteo.
Arianna e Francesca hanno visto i sassi incagliati dove l'acqua fa un salto e ci sono gli spruzzi. E' un bel posto dove si trovano sassi e minerali. Arianna ha visto le anatre.
(view on the map)
TAMARA FA IL BAGNO
La scorsa estate Tamara con la sua famiglia, una domenica, invece di andare al mare, è andata sul fiume Natisone di Oleis. Tamara ha fatto il bagno con sua sorella. L'acqua era fredda e abbastanza profonda e non c'era tanta corrente.
(view on the map)
I SASSI DEL FIUME
I sassi del nostro fiume sono piatti, ovali e tondeggianti. Enrico ci racconta che se ne trovi uno molto sottile e leggero puoi farlo rimbalzare sull'acqua. Lui è riuscito a farlo rimbalzare tre volte!
(view on the map)
LA VIPERA!
Giada un giorno è andata a raccogliere sassi bianchi con il papà. Al ritorno ha visto una vipera lunga circa 50 cm. Era verdolina con una macchietta marrone. Lei si è spaventata molto specialmente per i suoi occhi che erano un po' cattivi.
(view on the map)
UN LUCIO TERRIFICANTE!
Cristian un giorno mentre attraversava il ponte con la bici ha guardato l'acqua e ha visto un pesce di circa 74 cm.
Aveva il muso allungato e dei denti aguzzi:era un luccio terrificante!
(view on the map)
IL FIUME GHIACCIATO
Alberto e Giada raccontano che d' inverno l' acqua del fiume si può
anche ghiacciare.
Giada ha provato a toccare il ghiaccio...ahi ahi che freddo!
Poi ha provato a tirare un sasso facendo un buco largo circa 15 cm.
(view on the map)
IL NOSTRO FIUME NATISONE
Pensieri, sogni, racconti e illustrazioni dei ragazzi della quarta B - CLICCA QUI SOTTO
  • (view on the map)
  • FIORI DI PRIMAVERA
    Lungo il fiume, a primavera, crescono diversi bei tipi di fiori. Noi conosciamo:
    IL BUCANEVE
    LA PRIMULA
    IL CROCUS
    LA VIOLA
    (view on the map)
    PRIMAVERA SUL FIUME
    Lungo il fiume, a primavera, crescono diversi bei tipi di fiori. Noi conosciamo:
    IL BUCANEVE
    LA PRIMULA
    IL CROCUS
    LA VIOLA
    (view on the map)
    IL NONNO MARIO DICE...
    Il nonno di Tamara le ha raccontato che il livello dell'acqua del fiume dipende dalla pioggia. se piove tanto l'acqua aumenta, se non piove e c'è tanto caldo, l'acqua si prosciuga
    (view on the map)
    LIBELLULA-ARIANNA ed ERICA
    CLASSIFICAZIONE:
    VERTEBRATO INSETTO ARTROPODO ED E' UN OVIPARO DEPONE LE UOVA NELL' ACQUA
    HABITAT:
    VIVE NELL' ARIA ACCANTO AL FIUME CHE ATTRAVERSA IL NOSTRO PAESE ED E' IL FIUME NATISONE
    RESPIRAZIONE:
    RESPIRA CON LA CODA
    COMUNICAZIONE:
    CON IL LINGUAGGIO DEL CORPO
    RIPRODUZIONE:
    SI RIPRODUCE ATTRAVERSO LE UOVA CHE HANNO UNA FORMA ALLUNGATALE LASCIANO CADERE NELL' ACQUA. LA RIPRODUZIONE AVVIENE IN UN POSTO ACQUATICO
    NUTRIMENTO:
    INSETTI CHE AFFERRANO E DIVORANO IN VOLO
    (view on the map)
    BARBO COMUNE - di EDOARDO
    CLASSIFICAZIONE:
    fa parte del gruppo degli vertebrati e a sua volta dei pesci
    HABITAT:
    abita in fiumi pedemontani e in torrenti di fondovalle
    RESPIRAZIONE:
    respira con le branchie
    RIPRODUZIONE:
    é oviparo e quindi depone le uova che lascia sui fondali fangosi anche in acque profonde
    NUTRIMENTO:
    é onnivoro
    (view on the map)
    AIRONE BIANCO-NADIA e CARMEN
    NOME
    Arione bianco maggiore, il nome scentifico è Egretta Alba.
    CLASSIFICAZIONE
    E' vertebrato, uccello trampoliere e oviparo.
    HABITAT
    Si puo incontrare nelle acque dolci o nei fiumi, calme, in genere poco profonde.
    RESPIRAZIONE
    Respira attraverso i polmoni.
    COMUNICAZIONE
    Non trovato.
    RIPRODUZIONE
    Durante il periodo riproduttivo le penne sono molto importanti come segnale visivo sia durante le parate nunziali che nell' aggressione contro individui estranei.
    NUTRIMENTO
    Si nutre in maniera solitaria, a volte i piccoli gruppi, principalmente in zone umide, e mangia insetti, anfibi e rettili.
    (view on the map)
    IL LOMBRICO-TAMARA
    NOME
    Lombrico (nightcrawler)
    CLASSIFICAZIONE
    Anellide terestre ermafrodita oviparo
    HABITAT
    Questo verme vive nei terreni argillosi:
    RESPIRAZIONE
    Il lombrico vede e respira attraverso la pelle ,infatti non ha occhi , eppure riesce a distinguere la luce dall' ombra perchè la sua pelle contiene dei recettori sensibili ai raggi luminosi;inoltre, attraverso la pelle, assorbe l' ossigeno di cui ha bisogno (respirazione cutanea)
    RIPRODUZIONE
    Tagliando in due parti, il lombrico non muore, la metà anteriore è capace di rigenerare gli anellidi mancanti
    NUTRIZIONE
    Frutta e verdura devono essere sempre presenti e non molto maturi e, se si può, bisognerebbe dargli pure vermi e lombrichi. ...
    COMUNICAZIONE
    Informazione non trovata
    (view on the map)
    LA VOLPE-FRANCESCA
    NOME
    Volpe
    CLASSIFICAZIONE
    Vertebrato Mammifero
    HABITAT
    La volpe abita nei boschi ma raramente la vedi in città
    RESPIRAZIONE
    Con i polmoni.
    COMUNICAZIONE
    Non trovata
    RIPRODUZIONE
    Il periodo degli amori e molto variabile e cambia secondo la latitudine :nella nostra regione ha lungo inverno, tra Dicembre a Febbraio.
    I parti avvengono generalmente tra Marzo e Aprile.
    La femmina dopo una gestazione di 7 settimane, partorisce,in una tana, in media da 3 a 5 piccoli che vengono alatati per un mese.
    Al termine di questo periodo essi iniziano a prendere i primi cibi solidi, costituiti da alimenti predigeriti dalla madre e poi rigurgitati.
    NUTRIMENTO
    La volpe mangia gli animali del bosco ed è sopratutto e carnivora


    (view on the map)
    IL ROSPO-WILLIAM e MARCO
    NOME
    Rospo (bufo bufo)
    CLASSIFICAZIONE
    E' un' anfibio vertebrato è un anuro ed è un bofonidea
    HABITAT
    Il rospo comune è una specie prettamente tericola, grazie alla sua grande adattabilità, frequenta un' ampia varietà d' ambienti, anche fortemente antropizzati
    RESPIRAZIONE
    Non trovata
    COMUNICAZIONE
    Gracido acuto, formato da 2-5 sillabe ripetute
    RIPRODUZIONE
    Dopo il letargo invernale il rospo inizia ad accoppiarsi, solitamente vicino a corsi d' acqua; a volte la femmina rischia di soffocarsi e morire, perchè viene aprocciata da tanti rospi. Si riproduce assessualmente
    NUTRIZIONE
    Insetti, lumache, lombrichi o piccoli vertebrati come i topi, gasteropodi


    (view on the map)
    IL TOPO- GIACOMO e LORENZO
    NOME
    Topo - Arvicola
    CLASSIFICAZIONE
    Il topo è un vertebrato perchè ha lo scheletro interno.E anche un mammifero perchè i piccoli si sviluppano all' interno del
    corpo della madre. Il topo è un viviparo visto che è un mammifero.
    HABITAT
    Il topo può vivere in molti ambienti tra questi il fiume come vogliamo rappresentare noi.
    RESPIRAZIONE
    Il topo respira con i polmoni essendo un mammifero
    COMUNICAZIONE
    Il topo comunica agli altri topi squittendo

    RIPRODUZIONE
    La femmina può partorire e rimanere nuovamente gravida praticamente in continuazione, con un massimo di 15 parti annuali.
    Il ciclo estrale della femmina dura circa 5 giorni, mentre l'estro vero e proprio dura una ventina di ore.
    NUTRMENTO
    La dieta può essere variata aggiungendo un pochino di frutta, di verdura, di pane secco o qualche biscotto. Da tener presente che, spesso, il topo è portato a diffidare o rifiutare i cibi nuovi. Il consumo di cibo è in funzione del contenuto energetico e si aggira intorno ai 3-5 grammi al giorno.
    (view on the map)
    IL TASSO MORTO
    Lunedì Nadia è andata dietro la sua casa, vicino al Natisone, è ha trovato un animale morto nell'acqua.Il papà di Nadia ha detto che era un tasso e ha scattato le fotografie. Era grande e di colore marroncino chiaro. A Nadia faceva pena. I genitori di Nadia hanno chiamto i carabinieri e anche la guardia forestale che ha detto che era lì da sabato.
    (view on the map)
    LA SALAMANDRA-DEVID e ENRICO
    NOME
    Salmandra
    CLASSIFICAZIONE
    La salamandra è invertebrata
    HABITAT
    L'ambiente tipico in cui vive è caratterizzato da ombra eumidità elevata e una quota compresa sul livello del mare tra 1900-2000m.
    RESPIRAZIONE
    La salamandra ha le branchie per respirare.
    COMUNICAZIONE
    Non trovata.


    RIPRODUZIONE
    Al tempo degli accopiamenti il maschiosi dedicava incessamente alla ricerca delle femmine disponibili, aiutando dal suo infallibile olfatto.La salamandra riesce a riprodursi fino a 50-60 larve.
    NUTRIZIONE
    La salamandra si nutre di insetti, vermi e altre delle quali vengono catturate in movimento.
    (view on the map)
    RAGNO D'ACQUA-PATRIK e DANIEL
    NOME
    Ragno d' acqua
    CLASSIFICAZIONE
    Invertebrato cioè senza lo scheletro interno
    HABITAT
    E' costituito da stagni, paludi con molta vegetazione, che gli permette di vivere
    RESPIRAZIONE
    Appartiene alla famiglia degli artropodi e respira attraverso le trachee
    COMUNICAZIONE
    Informazione non trovata
    RIPRODUZIONE
    E' un insetto ovoviviparo
    NUTRIZIONE
    Informazione non trovata
    (view on the map)
    IL CINGHIALE - CRISTIAN e FABIO
    NOME
    Cinghiale/Cinghialus
    CLASSIFICAZIONE
    E vertebrato, mammifero, onnivoro
    HABITAT
    I cinghiali europei sono tipici abitatori dei boschi ben maturi ed in particolare dei querceti, in generale il cinghiale si dimostra però assai adattabile, e vive praticamente ogni tipo di ambiente a disposizione.
    RESPIRAZIONE

    respirazione con i polmoni

    COMUNICAZIONE

    non trovato
    
RIPRODUZIONE
A
    seconda del clima e della disponibilità di cibo, in Italia le nascite si concentrano in primavera ed alla fine dell'estate. Il cinghiale è viviparo
    NUTRIMENTO

    Si tratta di animali dalla dieta carnivora varia, pur nutrendosi principalmente di materiali carnali, come carne.
    (view on the map)
    LA LEPRE - THOMAS ed ERIC
    NOME

    Lepre in latino lepus
    CLASSIFICAZIONE
    La lepre è un vertebrato perchè a lo scheletro interno, è un mammifero ed è viviparo perchè fa il figlio nella pancia.
    HABITAT
    Il suo habitat è costruito dalle aree cespugliose con ampi spazzi e ricoperti dall' erba alta: la lepre stabilisce aree più elevate o cepugliose.
    RESPIRAZIONE
    Respira con i polmoni.
    COMUNICAZIONE
    Non trovato.

    RIPRODUZIONE
    Il periodo riproduttivo si concentra nei mesi caldi, che sono diversi a seconda della porzione di habitat di questa specie presa in considerazione, anche se in genere si possono trovare femmine con cuccioli durante tutto l'arco dell'anno: in ogni caso, la gestazione dura attorno alle sei settimane ed il numero di cuccioli è compreso fra uno e quattro, ed è viviparo.

    NUTRIMENTO
    Si tratta di un animale esclusivamente erbivoro: la percentuale di foglie, germogli, erbe ed altro materiale di origine vegetale.
    (view on the map)
    CINCIALLEGRA - RICCARDO
    NOME
    Cinciallegra
    CLASSIFICAZIONE
    Uccello vertebrato oviparo
    HABITAT
    Abita nel mondo in europa fabrica nidi con
    CLASSIFICAZIONE
    Uccello vertebrato oviparo
    RESPIRAZIONE
    Respira tramite polmoni
    COMUNICAZIONE
    Cinguetta con un suono orecchiabile
    RIPRODUZIONE
    E' oviparo e costruisce il nido con pelli e piume.
    Depone le uova(normalmente 8-15)tra aprile e maggio, lisce e bianche con piccole macchie rosso scuro.
    NUTRIMENTO
    Si ciba di vermetti o insetti più piccoli e bastoncini
    (view on the map)
    PICCHIO VERDE-ALICE E ILARIA
    NOME
    Cinghiale/Cinghialus
    CLASSIFICAZIONE
    E vertebrato, mammifero, carnivoro
    HABITAT
    I cinghiali europei sono tipici abitatori dei boschi ben maturi ed in particolare dei querceti, in generale il cinghiale si dimostra però assai adattabile, e vive praticamente ogni tipo di ambiente a disposizione.
    RESPIRAZIONE

    respirazione con i polmoni

    COMUNICAZIONE
    Non trovato
    
RIPRODUZIONE

    A seconda del clima e della disponibilità di cibo, in Italia le nascite si concentrano in primavera ed alla fine dell'estate. Il cinghiale è viviparo
    NUTRIMENTO
    
Si tratta di animali dalla dieta carnivora varia, pur nutrendosi principalmente di materiali carnali, come carne.
    (view on the map)
    LE PARTI DEL FIORE
    Queste sono le parti del fiore
    SEPALI sono delle foglioline che proteggono il fiore.
    PETALI sono colorati e profumati per attirare gli insetti e formano la corolla.
    Ogni STAME è formato da un filamento che termina con una specie di sacchetto che viene chiamato l'ANTERA.
    Le ANTERE sono piene di una polverina gialla, il POLLINE.
    Il PISTILLO ha un tubicino che ha la parte inferiore allungata che si chiama OVARIO.
    L'estremità appiccicosa si chiama STIMMA.
    Dentro l'ovario si trovano gli OVULI
    (view on the map)
    MULINO DI BIARZO
    Il mulino di Biarzo appartiene alla famiglia Dorbolò, la famiglia di Alessandro. Il mulino è vicino al fiume e funzionava ad acqua: la corrente del fiume faceva girare la ruota del mulino che azionava la macina. Non è più funzionante ma una volta produceva molto grano.
    Un po' di anni fa è stato restaurato.
    (view on the map)
    ANNA VA A FARE IL BAGNO
    Sotto la casa dei nonni di Anna scorre il fiume.
    In estate Anna va a fare il bagno e sulla spiaggetta ha costruito una capanna. L'acqua verde-azzurra all'inizio non è tanto profonda poi si alza sempre più.
    (view on the map)
    LA PASSERELLA DI OCULIS
    L'altro giorno siamo andati a Oculis a vedere il fiume. Per arrivare bisogna passare su una passerella.
    La passerella è molto vecchia: è fatta di legno con i cavi in ferro.
    E' molto bella.
    (view on the map)
    PONTE NAPOLEONICO
    Antico ponte in Slovenia vicino al paese di Podbela.
    Il nome di questo ponte deriva dalle truppe truppe di Napoleone che lo avrebbero attraversato.
    E' stato però costruito all'epoca dell'antica Roma.
    (view on the map)
    ACQUA COLORATA
    L'anno scorso siamo andati sul ponte di Vernasso a vedere l'acqua del fiume colorata. Eravamo eccitatissimi. Abbiamo visto tutta l'acqua del Natisone colorata di verde. La maestra ci ha spiegato che avevano versato un colorante nell'acqua per fare degli studi.
    (view on the map)
    SORGENTI DEL NATISONE
    IL Rio Nero e il Rio Bianco formano il Natisone. L'altitudine della sorgente è 415 m sul livello del mare. Il Natisone è lungo 55 Km.
    (view on the map)
    A CACCIA DI ANIMALETTI
    Siamo andati con la maestra al Natisone, ci siamo divisi in tre gruppi e abbiamo cercato animaletti acquatici. Siamo riusciti a catturare larve di effimera, gerridi, perlidi, piccoli crostacei e friganee. Alla fine della caccia al tesoro siamo tornati a scuola con un secchio pieno di piccole prede.
    (view on the map)
    RIPARO DI BIARZO
    Il riparo di Biarzo si trova vicino al mulino. Fu abitato dagli uomini in età preistorica: dal paleolitico all'età del ferro. Sono stati ritrovati resti di utensili, conchiglie, quarzo scheggiato. La volta del riparo è crollata durante un periodo molto piovoso. L'università di Udine sta ancora studiando il sito.
    (view on the map)
    MARTIN PESCATORE
    Il Martin Pescatore è lungo 16/17 cm. Vive in tutta l'Europa centrale e meridionale e sta vicino ai corsi d'acqua dolce, fiumi laghi e stagni
    (view on the map)
    FRIGANEA
    Le friganee e porta sassi conducono parte dela loro vita sott'acqua. Le larve sono rivestite da ramoscelli. Sono in grado di produrre un fili di seta in modo da formare un fodero cilindrico che protegge l'insetto anche dalla forza della corrente.
    raggiunta la maturità nuota fino in superficie.
    (view on the map)
    GERIDI
    I geridi o insetti pattinatori devono il loro nome alla capacità di "scivolare" sull'acqua poggiandovi le zampe senza affondare.
    (view on the map)
    TROTA MARMORATA
    La trota marmoratata può diventare molto grande, è stato pescato un esemplare che pesava 25 chilogrammi.
    E' a macchie scure e chiare che si fondono tra loro, da qui il nome. Ha l'aspetto più slanciato delle altre trote, il corpo più allungato, la bocca più grande con denti lievemente uncinati.
    Ha assolutamente bisogno di acque prive di qualsiasi forma di inquinamento.
    (view on the map)
    CONFLUENZA
    In questo punto il fiume Natisone confluisce con il Torre
    (view on the map)
    ANSA DEL FIUME
    Qui il fiume fa una grande ansa
    (view on the map)
    SCUOLA PRIMARIA DI ORSARIA
    ORSARIA
    VIA MERCATO VECCHIO
    COMUNE DI PREMARIACCO
    UDINE

    GUARDA IL NOSTRO ALBUM
    http://www.calameo.com/read/0002378336ad6cd48eefc
    (view on the map)
    L'UCCELLINO PESCATORE - Francesca
    NEL FIUME SI TUFFANO UCCELLINI CHE PER NUTRIRSI PESCANO I PESCI.
    (view on the map)
    UN FIUME PIENO DI PESCI - Margherita
    Ipplis, 33040 Premariacco UD
    Premariacco, Friuli-Venezia Giulia, IT
    IL FIUME NATISONE E' PIENO DI PESCI. QUANDO L'ACQUA E' TRASPARENTE LI VEDI NUOTARE VELOCI.
    (view on the map)
    L'ACQUA ALTA - Davide
    QUANDO PIOVE TANTO L'ACQUA DEL FIUME SI ALZA E ARRIVA VICINO AL PONTE.
    (view on the map)
    LE AUTO SUL PONTE- Tommaso
    PER ATTRAVERSARE IL FIUME, LE AUTO PASSANO SUL PONTE DI LEPROSO.
    (view on the map)
    L'ACQUA E' FONDA - Alessandro
    Via dei Pini
    Premariacco, Friuli-Venezia Giulia 33040, IT
    NEL FIUME L'ACQUA E' FONDA E POI CI SONO I PESCI CHE NUOTANO VELOCI.
    (view on the map)
    IL PULMINO SUL PONTE - Nizar
    Premariacco, Friuli-Venezia Giulia 33040, IT
    IL PULMINO DELLA SCUOLA ATTRAVERSA IL PONTE E SOTTO C'E' IL FIUME E UN PESCE CHE SALTA.
    (view on the map)
    LA CASCATA A PREMARIACCO - Ermin
    PREMARIACCO,, PONTE ROMANO
    SOTTO AL VECCHIO MULINO C'E' UNA BELLA CASCATA.
    (view on the map)
    LE PASSEGGIATE - Aurora
    Premariacco, Friuli-Venezia Giulia, IT
    IN PRIMAVERA E IN ESTATE IO VADO A CAMMINARE SUL FIUME.
    (view on the map)
    IO COSTRUISCO UNA CASA SUL FIUME. - Elena
    NELLA MIA CASA CI SARà UNA GRANDE TERRAZZA, UN CAVALLO E LE ANATRE SUL FIUME E POI CI SARANNO I CIGNI.
    (view on the map)
    IL PULMINO SUL PONTE - Margherita
    OGNI GIORNO PER PORTARCI A SCUOLA, IL PULMINO PASSA SOPRA IL PONTE DI LEPROSO.
    (view on the map)
    MATTEO PESCATORE - Manuele
    MIO FRATELLO PESCA SOTTO IL PONTE ROMANO A PREMARIACCO.
    (view on the map)
    I TUFFI -Pietro
    IN ESTATE CON MIO FRATELLO VADO A FARE I TUFFI A PREMARIACCO SOTTO IL PONTE.
    (view on the map)
    LA MIA CASA SUL FIUME - Riccardo
    LA MIA CASA E' PROPRIO VICINO AL PONTE DI LEPROSO, A ORSARIA. C'E' UN SENTIERO E PUOI CAMMINARE SULLE RIVE DEL NATISONE.
    (view on the map)
    L'ACQUA FONDA - Brian
    NEL FIUME NATISONE CI SONO POSTI DOVE E' BELLO TIRARE I SASSI NELL'ACQUA FONDA.
    (view on the map)
    IL PESCE ROSSO - Lapo
    ERA MATTINA, IO E LA MIA FAMIGLIA FACEVAMO UN PIC NIC SUL FIUME. IO HO VISTO UN PESCE ROSSO CHE HA FATTO UN SALTO DA RECORD.
    (view on the map)
    LA VOLPE - Riccardo Amedeo
    UNA SERA IO E MIO PAPA' ABBIAMO VISTO UNA VOLPE ARANCIONE CHE CORREVA VERSO LE RIVE DEL FIUME.
    (view on the map)
    fermata
    kasbckjvasvs
    (view on the map)
    seconfda fermata
    prova
    (view on the map)
    L'ULTIMA GUERRA
    Dalle nostre ricerche abbiamo scoperto che la piazza di Orsaria una volta si chiamava piazza Orsini e adesso si chiama "Concordia". Durante l'ultima guerra nella piazza di Orsaria sono stati fucilati due giovani.
    (view on the map)
    MORSKA PLOŠČA
    Morska plošča živi v slani vodi.Dobimo jo ob izlivu reke.
    (view on the map)
    PERSICO SOLE
    Questa specie è originaria dell'America settentrionale ed è stata importante in Europa alla fine del 1800.
    (view on the map)
    GAMBERO ROSSO DELLA LUISIANA
    Si chiama gambero rosso della luisiana. Il suo nome scientifico è "Procombarus Clarku". Ha causato gravi problemi. In particolare nell' Isonzo. Ha provocato la contemporanea scomparsa della pregiata specie autoctone e il disserto delle arginature.
    (view on the map)
    LUCCIO
    Il maestro ci ha spiegato che il Luccio è carnivoro. Io quando sono andata a vederlo pensavo che ne fosse solo uno invece erano due.
    (view on the map)
    AMERIKANKA
    Amerikanke so prinesli v Italjio iz Amerike na koncu leta 1800. Njeno ime v latinščini je ONCHORHYNCHUS MYKISS.
    (view on the map)
    KRAP
    Krap so v italjianskih vodah prinesli stari Rimljani iz Azije.